Il tempo della farfalla

“Osserva queste figure e scegline una”.

“Scelgo la farfalla

“La farfalla? Non c’è la farfalla

“Non c’è la farfalla? E vabbè ho pensato alla farfalla, la prima cosa che mi è venuta in mente, che ridi oh?”

“Rido si, rido…”

“E quindi?”

“No dico interessante che ti sia venuta in mente proprio la farfalla… così dal nulla poi”

“E mo che devo fare?”

“Niente, proprio niente, mo te ne vai a casa e pensi alle farfalle. La prossima volta che ci vediamo mi dici cosa hai imparato”

“E no, prima mi spieghi il gioco” Leggi altro

La joie de vivre

Che poi voglio dire, non è che mi devo programmare per forza tutta la vita in una settimana o che ne so… non è che devo pianificare tutto il mio futuro prossimo adesso, in questo istante. Certo non sono sicura che voglio rinunciare davvero a tutto, cioè in fondo la vita di coppia mi è sempre piaciuta e poi chi me lo dice che davvero so stare da sola… dopo tutti questi anni poi, 6 anni, mica sono pochi. Non sono pochi per niente e prima di lui altri 4 anni con Emiliano. Insomma tra uno e l’altro fanno 10 anni, ma anni fa da sola non ci volevo stare, mah… eppure adesso sono felice, sto bene, e allora com’è che poi a un certo punto si cambia così? Leggi altro

Percorsi irregolari verso la maternità

La storia di Carolina, l’amica di Lidia che ha da poco scoperto di essere incinta, e del suo casualissimo percorso verso la maternità, meritano un po’ di spazio all’interno di questo blog. Se non altro perché, a differenza delle nostre protagoniste che tutto sommato hanno delle relazioni più o meno stabili, ma che hanno scelto per il momento di non diventare madri, la vita sentimentale di Carolina è sempre stata piuttosto scombinata e il buon senso vorrebbe che, in casi come questo, un minimo di giudizio prevalga su un’apparente dissolutezza. Leggi altro