La questione delle distanze

image2All’età di 20 anni Lidia subì uno strappo che avrebbe influenzato profondamente la sua vita amorosa. Il ragazzo di cui era tanto innamorata, la lasciò. Si trattava di quell’innamoramento tipico della post adolescenza, simile ad una infatuazione un po’ più elaborata e complessa. Leggi altro

Annunci

Uomini fuori target

La libertà è un gran cosa, ma come tutte le grandi cose bisogna avere un minimo di accuratezza per imparare a gestirle al meglio. Per Lidia la libertà da relazioni e sentimenti si era tradotta in un prontuario di regole da utilizzare all’occorrenza. Così, quando l’universo maschio si era cominciato a riaffacciare al suo orizzonte, non si era fatta trovare impreparata.

Leggi altro

E poi

A distanza di un anno dalla fine della sua relazione con Alberto, Lidia ha cominciato a tirare le somme. È entrata così nel pieno di quel E poi, la fase dopo i 35 anni in cui pensava si sarebbe risolta la sua vita. Ma di risolto e definito nella sua vita, non c’era proprio nulla. Leggi altro

La joie de vivre

Che poi voglio dire, non è che mi devo programmare per forza tutta la vita in una settimana o che ne so… non è che devo pianificare tutto il mio futuro prossimo adesso, in questo istante. Certo non sono sicura che voglio rinunciare davvero a tutto, cioè in fondo la vita di coppia mi è sempre piaciuta e poi chi me lo dice che davvero so stare da sola… dopo tutti questi anni poi, 6 anni, mica sono pochi. Non sono pochi per niente e prima di lui altri 4 anni con Emiliano. Insomma tra uno e l’altro fanno 10 anni, ma anni fa da sola non ci volevo stare, mah… eppure adesso sono felice, sto bene, e allora com’è che poi a un certo punto si cambia così? Leggi altro